Rabbit Sex Toy: i Migliori Vibratori a Coniglio [Top 7]

Durante la prima stagione di Sex and the City del 1998, i vibratori rabbit divennero mainstream.

Nonostante le titubanze di Charlotte sui giocattoli sessuali in quel momento (ricordate, sono gli anni ’90), Miranda le parlò del vibratore rabbit (in particolare Rabbit Habit di Vibratex, che è ancora disponibile oggi) – e lei venne subito catturata dall’idea.

“Ogni volta, boom! E vengo per cinque minuti alla volta.” Charlotte sussurra a Carrie durante la lezione di yoga. È felice, ma anche confusa.

Come ultima risorsa, finisce per restare a casa e masturbarsi – “Voglio dire, un uomo non lo farebbe? Ma cosa devo fare?”

Secondo Jess O’Reilly, Ph.D., una sessuologa ed esperta di relazioni, la presenza dei rabbit nel SATC era rivoluzionaria all’epoca. Ha aiutato a normalizzare i giocattoli sessuali e ha reso i conigli popolari, in particolare.

“Hanno reso il negozio di sesso divertente ed eccitante, non losco o vergognoso, il che ha cambiato il modo in cui vediamo i giocattoli”, dice.

Il rabbit è diventato sinonimo di vibratori negli ultimi anni, ma non solo per HBO. In realtà sono interessanti e versatili.

Il vibratore Rabbit è diverso dagli altri vibratori?

A differenza di altri, le orecchiette del rabbit possono stimolare il punto G e il clitoride.

E quando si tratta di ottenere orgasmi misti che fanno arricciare la pelle, le donne spesso combinano sia la stimolazione interna che quella esterna.

Laurie Mintz, Ph.D., autrice di Becoming Cliterate & A Tired Woman’s Guide to Passionate Sex, afferma che la combinazione di un rapporto sessuale e stimolazione esterna è la via più affidabile per raggiungere l’orgasmo.

Pertanto, sarebbe ragionevole presumere che combinare la stimolazione interna ed esterna sia il modo migliore per stimolare te stessa da sola, che è esattamente ciò che fanno i vibratori di rabbit “.

O’Reilly dice che il design del coniglietto funziona in questo modo: “Il braccio interno è progettato per vibrare o massaggiare la parete dell’utero lungo la zona G, e il braccio esterno vibra contro il clitoride esterno”.

Qual’è il migliore vibratore Rabbit?

Il rabbit è un’ottima scelta se sei nuova o semplicemente stai cercando qualcosa di diverso.

I rabbit hanno una vasta gamma di caratteristiche e hanno fatto molta strada da quando sono stati creati per la prima volta.

“In questo momento, alcune vibrazioni si sono evolute per consentire una versatilità ancora maggiore”, spiega O’Reilly. “Possono essere regolati in modo da poter prenderti cura di entrambe le aree contemporaneamente”.

Le braccia esterne di alcune delle versioni più vecchie, sono troppo piccole, corte, morbide o dritte per raggiungere il clitoride esterno o effettivamente esercitare pressione su di esso “.

Questo modello è stato migliorato da versioni più recenti che in realtà non assomigliano ai conigli “.

Il vibratore Happy Rabbit

Uno dei preferiti di Taylor Sparks, un’educatrice erotica e proprietaria di Organic Loven, l’Happy Rabbit indossa aste falliche e orecchie da rabbit in omaggio al vibratore rabbit originale.

La punta bulbosa può aggiungere una sensazione meravigliosa al pene di un rabbit, quindi se il tuo rabbit sta cercando una forma simile a un dildo o un pene, questa è un’opzione eccellente.
Oltre ai 12 modelli di vibrazione, le braccia (o le orecchie) hanno anche tre pulsazioni, il che fornisce un’esperienza molto stimolante.

Lelo Tara

In una variante del vibratore rabbit, il Tara (consigliato anche da Laurie Mintz) è un eccellente giocattolo da usare con un partner, poiché il braccio rotante offre una stimolazione intensa che è ottima per un’esperienza intima.

Il giocattolo viene fornito con sei impostazioni di piacere, quindi può anche fungere da potente strumento di masturbazione. È anche impermeabile, quindi è un buon compagno per il bagno.

Stimolatore e vibratore Womanizer Duo

Uno dei romanzi più venduti con un seguito cultlike (garantito) è The Womanizer, che è diventato più popolare solo durante la quarantena.

Questo prodotto, il Womanizer Duo, utilizza la tecnologia brevettata Pleasure Air per stimolare sia il clitoride che il punto G.

Tracy’s Dog

Questo rabbit vibrante, Tracy’s Dog, ha raggiunto proporzioni mitiche in termini di popolarità virale. Tracy’s Dog è finalmente tornato disponibile su Amazon (per la gioia di probabili migliaia di proprietari di vulva).

La cosa che rende Tracy’s Dog così cult è quanto bene fa il lavoro (un recensore dice che l’atmosfera era così buona che lei “quasi svenuta”).

Il suo albero scanalato è angolato per il piacere del punto G, il suo stimolatore clitorideo vibrante ha una forma unica e ci sono sette modelli di vibrazione distinti, che rendono questo giocattolo più divertente di quanto tu possa immaginare.
Il prezzo è di $ 30. Ne abbiamo parlato?

We-Vibe Nova 2

Il movimento oscillante di Nova 2 è più confortevole per coloro che preferiscono non spingere i piedi fuori e dentro.

Adatto per l’erogazione mirata di energia a due punti caldi chiave del corpo: la zona G interna e il clitoride esterno, è altamente raccomandato dal Dr. Jess O’Reilly perché è regolabile e flessibile.

Può vibrare internamente, esternamente o entrambi contemporaneamente. Il materiale morbido e setoso vibra internamente, esternamente o simultaneamente.

Il coniglietto magico Satisfyer

Il Satisfyer Magic Bunny non è lo stesso di The Satisfyer (anche se è anche fantastico). Ha un’atmosfera da rabbit piccola ma potente.

Torna a Sexy Toy

ANGELICA T.

Il mio obbiettivo è di aiutare le coppie a vivere esperienze sensuali indimenticabili. Ho molta esperienza nel settore dell’amore e ho una grande passione per l’argomento. Sono sempre alla ricerca di nuove forme di erotismo e alla condivisione della mia esperienza con i miei lettori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.