Pompa per allungamento pene: come funziona e quando usarla

  • di

Checché se ne dica, le dimensioni contano, al punto che per molti uomini, non soddisfatti del loro pene, quella in questione rappresenta un’ossessione che a lungo andare può trasformarsi in paura, a fronte di prestazioni da rivedere.

Negli articoli fai da te che si trovano su internet, la pompa per il pene (o pompa vacuum) rappresenta uno dei più gettonati.

Anche più delle pillole, delle creme e degli estensori, perché garantisce risultati che spesso vanno ben oltre alle più rosee previsioni.

A cosa serve una pompa per il pene?

Nota anche come pompa a vuoto, questo dispositivo ti consente di aumentare le dimensioni del pene e di poter sfruttare un’erezione migliore.

Sono sostanzialmente tre le componenti di una pompa del pene:

  • Tubo di plastica o in fibra di vetro. Il pene va inserito in questa cavità, capiente in termini di spazio.
  • Pompetta. La componente, dotata di tubo che favorisce l’estrazione dell’aria dalla cavità nel corso del processo che ti consente di ingrandire il pene in termini di dimensioni. Numerosi modelli dispongono di un apposito serbatoio, contenente aria più di frequente oppure acqua.
  • Anello di restringimento. Situato alla base del tubo, favorisce l’inserimento del pene, garantendo un’aderenza perfetta e una presa salda. In questo modo, i tempi necessari per ottenere l’erezione vengono ottimizzati.

La logica di funzionamento di una pompa per il pene ruota attorno all’aumento del flusso sanguigno che, da un lato, garantisce erezioni soddisfacenti e, dall’altro, favorisce l’ingrandimento nel lungo periodo.

Non è un caso se gran parte degli acquirenti preferiscono acquistare questo dispositivo piuttosto che effettuare l’intervento chirurgico, quando hanno a che fare con il problema della disfunzione elettrica. Il motivo è che il suo utilizzo non è affatto invasivo, a differenza dell’operazione.

Come si utilizza una pompa vacuum?

Premettendo che l’utilizzo differisce leggermente in base al modello acquistato, questi sono nel complesso gli step da seguire per il corretto utilizzo della pompa per il pene.

  1. Lubrificazione del pene con un gel specifico. L’operazione va effettuata con la massima cura.
  2. Inserimento del pene in erezione nel tubo di plastica.
  3. Regolazione dell’anello, volto a garantire la massima aderenza. Affinché il risultato sia ottimale, è bene rasarsi i peli pubici.
  4. Procedere al pompaggio dell’aria nel tubo mediante la pompetta.
  5. Controllare la pressione e le tempistiche impiegate per le operazioni di pompaggio. Su questo aspetto si consiglia di leggere il manuale d’istruzione. Vi sono modelli che dispongono di un manometro che consente di monitorare la pressione con precisione massima.

Tutti coloro che acquistano una pompa per il pene, lo fanno per ottenere risultati di livello a letto. Questi possono essere raggiunti, prestando attenzione ad alcuni piccoli accorgimenti:

  • Ogni sessione deve durare attorno ai 15-20 minuti.
  • Il sovra-pompaggio va evitato. Non occorre andare per le lunghe, in quanto il sovra-pompaggio risulta controproducente. Gli sforzi devono essere graduali e non improvvisi. Per questo motivo, è il caso di servirsi dell’apposita valvola di sicurezza, deputata a impedire al dispositivo di oltrepassare la soglia massima di pressione consentita.
  • Crema sviluppante per il pene. Se desideri avere risultati di alto livello nel lungo periodo, è bene utilizzare la pompa in concomitanza al ricorso a una crema sviluppante per il pene.
  • Massima igiene. La pompa va sempre disinfettata con un igienizzante prima e dopo l’utilizzo.

Pompe manuali vs pompe elettriche: quali scegliere per il tuo pene?

Le pompe elettriche, per ovvi motivi, sono più tecnologiche, visto che il meccanismo di pressione è automatico. Ti basta solo azionare il pulsante di accensione e scegliere il livello di pressione che più ti aggrada. Dopodiché occorre solo rilassarsi, visto che non occorrono movimenti manuali da eseguire. Il massaggio al pene donerà massimo sollievo. Le pompe manuali si dividono in modelli ad aria o ad acqua, in base al contenuto interno del serbatoio.

Se sei intenzionato ad aumentare una volta per tutte le dimensioni per il pene, se soffri di eiaculazione precoce e vuoi migliorare la tua durata a letto, facendo godere il tuo partner come ai bei tempi, se desiderassi avere qualche centimetro in più o se stai perdendo vigore a letto, beh allora è il caso di agire. E una pompa per il pene può essere un’ottima alleata per rapporti sessuali soddisfacenti per te e per il tuo partner.

Torna alla homepage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.