Il Masturbatore di Pompei: Si Stava Davvero Masturbando Durante l’Eruzione?

Stiamo guardando la cosa giusta?

Se sapessi che moriresti, cosa faresti di preciso?

La prima cosa che ti viene in mente: cosa ne pensi?

Nel 79 d.C., l’eruzione del Vesuvio potrebbe aver indotto quest’uomo a fare passare l’ultimo momento.. in modo piacevole! È impossibile immaginare cosa abbia distrutto Pompei e, come sempre, nulla è certo in situazioni ambigue – vedi solo quello che vuoi vedere.

Comunque, sembra non ci sia stato modo che quell’uomo possa essersi masturbato come ultima cosa.

È anche impossibile sapere cosa facessero i ragazzi quando sono stati trovati abbracciati e presunti omosessuali.

Un turista avrebbe scattato la foto e poi l’avrebbe fatta circolare su Internet, principalmente su Twitter.

È sempre necessario ricordare che per quanto goliardiche e discordanti siano le osservazioni, sono sempre persone umane.

Aggiornamento:

Abbiamo scoperto una fonte affidabile durante la nostra ricerca di articoli sul Web, un articolo di dailydot in cui a un vulcanologo veniva chiesto l’origine della posizione apparentemente strana dell’uomo.

Lo scienziato Pier Paolo Petrone ha studiato il vulcano Vesuvio per 25 anni.

La posizione dell’uomo è da attribuire alla contrazione delle braccia causata dal calore che ha provocato la morte della nube piroclastica.

Le strane pose delle vittime di Pompei presumibilmente derivano da questo fenomeno.

Torna a Sexy Toy

ANGELICA T.

Il mio obbiettivo è di aiutare le coppie a vivere esperienze sensuali indimenticabili. Ho molta esperienza nel settore dell’amore e ho una grande passione per l’argomento. Sono sempre alla ricerca di nuove forme di erotismo e alla condivisione della mia esperienza con i miei lettori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.